ISBN: 9788871104300
Pagine: 30


Condividi pagina su:
 

La cefalea in Pronto Soccorso

di L. Zulli  edito da C.G. Edizioni Medico Scientifiche (libri)

La cefalea è un disturbo estremamente comune, in quanto il 40% della popolazione, secondo le stime, presenta un episodio almeno una volta all’anno; essa costituisce lo 0,5-4,5% della totalità degli accessi annuali in Pronto Soccorso. La morbilità dovuta a cefalea rappresenta un grosso problema da un punto di vista socioeconomico; infatti, studi epidemiologici hanno dimostrato l’alto costo di questa patologia, che costituisce una delle cause più comuni di perdita di giornate lavorative.

della cefalea, con febbre e sintomi difficilmente spiegabili, perché in questo caso è fondamentale porre o escludere una diagnosi di meningite o meningoencefalite. Sempre in letteratura i dati presenti dimostrano come il sintomo cefalea presenti una sensibilità bassa, circa 50%, nell’identificare la meningite, ma come la sensibilità cresca al 95% qualora la cefalea sia accompagnata da febbre, oppure siano presenti due sintomi tra cefalea, febbre, rigor nucalis o alterazione dello stato di coscienza con GCS < 14. Ricordiamo anche a questo proposito come la Glasgow Coma Scale (GCS) sia differente nella scala di valutazione per l’adulto e per il bambino. La GCS, nota anche Glasgow Coma Score, è stata sviluppata dai neurochirurghi Graham Teasdale e Bryan Jennet per valutare l’evoluzione dello stato dei pazienti in coma ed è basata su tre tipi di risposta a stimoli oculare, verbale e motorio e si esprime con un numero che è la somma delle valutazioni di ogni singola funzione: eye, verbal... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
9.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
CGEMS Books
Prezzo:
10,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore